Ivan Salvade’

Il mio punto di vista su Virtualizzazione, Sicurezza, Messaggistica, Network Management…

  • Ivan

    248418_467427256623661_1655875885_n.jpg
  • Abbonati

  •  

    settembre 2017
    L M M G V S D
    « gen    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Tag Cloud

Applicazioni “in attesa di installazione” in SCCM 2012

Scritto da Ivan Salvade' il 23 giugno 2014

Un fastidioso problema che ogni tanto si riscontra nelle infrastrutture SCCM, è il blocco dell’installazione di un’applicazione sui computer client, soprattutto quando eseguita tramite una Task Sequence.

Nel Software Center, l’applicazione risulta perennemente visibile nello stato “in attesa di installazione” (waiting for install).   Un restart del client, una reinstallazione o riparazione dell’agent CCM, un Refresh delle policy SCCM, tipicamente, non sortiscono effetto alcuno.

Si tratta di un’eccezione WMI che genera uno stato di “pending” dell’installazione di un’applicazione : l’installatore non riesce a generare né uno stato di “avvenuta installazione” né uno stato di errore, e nella repository WMI del client lo stato di “pending” rimane fisso finchè non si procede ad una sua rimozione manuale.

Il modo più veloce per rimuovere lo stato di “pending” è il seguente :

  • Sul client, aprire il Tester di Gestione Strumentazione Windows (digitare da Prompt dei comandi “WBEMTEST“)
  • cliccare “Connetti”, inserire nello Spazio dei Nomi “Root\CCM“, e cliccare di nuovo “Connetti”
  • Nella sezione “IWbem Services”, cliccare “Query
  • Nel campo “Immettere Query” digitare : “Select * from sms_MaintenanceTaskRequests” e cliccare “Applica”
  • Selezionare tutte le linee informative visualizzate ed eliminarle cliccando “Elimina”
  • Riavviare da Prompt dei comandi il servizio CCMEXEC, digitando : “Net stop ccmexec & net start ccmexec
  • Rieseguire il deploy dell’applicazione, che dovrebbe andare ora a buon fine

Buon deploy :-)

  • Share/Bookmark

Pubblicato in System Center Configuration Manager 2012 | Nessun commento »

Integrazione di terze parti nei database di SCCM 2012

Scritto da Ivan Salvade' il 24 maggio 2013

Se dovesse essere necessario accedere ai dati di SCCM 2012 (per es. inventari hardware e software) da applicazioni di terze parti, è necessario conoscere precisamente dove trovare questi dati nel database SQL di SCCM 2012.

Recentemente ho eseguito questo tipo di ricerca per un mio cliente che necessitava di integrare BMC Remedy ITSM Suite con SCCM.  Riporto in questo articolo gli esiti della ricerca.

Ricordo che il database SCCM in cui ricercare i dati si chiama sempre “SCCM_NomeSitoConfiguratoInSCCM“.  Bisogna accederci utilizzando SQL Server Management Studio.

Per prelevare dati da questo database, è sempre consigliabile utilizzare le Views (Viste) invece che le Tables (Tabelle), in quanto Microsoft si riserva sempre di poter modificare la struttura delle tabelle con il rilascio di Service Pack o nuove Release del prodotto.

Nella lista seguente, indico rispettivamente : il nome della Vista in cui sono presenti i dati, tra parentesi il nome della Tabella associata alla Vista di riferimento, una descrizione del tipo di dati contenuto.

SEZIONE INVENTARIO HARDWARE

v_GS_CDROM  (tabella associata  “CD_ROM_DATA“)  : dispositivi CD-ROM installati nei computer

v_GS_DESKTOP_MONITOR  (tabella associata “Desktop_Monitor_DATA“) : monitor utilizzati da un computer

v_GS_DISK  (tabella associata “Disk_DATA“) :  dischi utilizzati da un computer

v_GS_IDE_CONTROLLER  (tabella associata “IDE_Controller_DATA“) : controller e canali IDE presenti su un computer

v_GS_LOGICAL_DISK  (tabella associata “Logical_Disk_DATA“) : partizioni logiche create sui dischi fisici di un computer

v_GS_MOTHERBOARD_DEVICE  (tabella associata “Motherboard_DATA“) : scheda madre installata su un computer

v_GS_NETWORK_ADAPTER  (tabella associata “Netcard_DATA“) : adattatori di rete del computer (caratteristiche generali)

v_GS_NETWORK_ADAPTER_CONFIGURATION  (tabella associata “Network_DATA“) : configurazione degli adattatori di rete

v_GS_NETWORK_CLIENT  (tabella associata “Network_Client_DATA“) : client di rete (es. Client for Microsoft Networks)

v_GS_OPERATING_SYSTEM  (tabella associata “Operating_System_DATA“) : sistema operativo installato sul computer

v_GS_PARALLEL_PORT  (tabella associata “Parallel_Port_DATA“) : porte parallele presenti sul computer

v_GS_PARTITION  (tabella associata “Partition_DATA“) : informazioni estese sulle partizioni dei dischi del computer

v_GS_PC_BIOS  (tabella associata “PC_BIOS_DATA“) : informazioni sul BIOS del computer

v_GS_PHYSICAL_MEMORY  (tabella associata “PHYSICAL_MEMORY_DATA“) : informazioni su RAM e ROM del computer

v_GS_PNP_DEVICE_DRIVER  (tabella associata “PNP_DEVICE_DRIVER_DATA“) : informazioni sulle periferiche PNP

v_GS_POWER_MANAGEMENT_CAPABILITIES  (tabella associata “POWER_MANAGEMENT_CAPABILITIES_DATA“) : caratteristiche di gestione del risparmio energetico

v_GS_POWER_MANAGEMENT_DAY  (tabella associata “POWER_MANAGEMENT_DAY_DATA“) : informazioni sugli stati di accensione/spegnimento di pc e monitor in varie ore della giornata

v_GS_POWER_MANAGEMENT_MONTH  (tabella associata “POWER_MANAGEMENT_MONTH_DATA“) : informazioni sugli stati di accensione/spegnimento di pc e monitor (dati e statistiche mensili)

v_GS_POWER_MANAGEMENT_SETTINGS  (tabella associata “POWER_MANAGEMENT_SETTINGS_DATA“) : configurazione delle azioni di risparmio energetico (es. “iberna dopo 1 ora di macchina inattiva”)

v_GS_PROCESSOR  (tabella associata “Processor_DATA“) : caratteristiche del processore del computer

v_GS_SOUND_DEVICE  (tabella associata “Sound_Devices_DATA“) : caratteristiche della scheda audio

v_GS_SYSTEM  (tabella associata “System_DATA“) : caratteristiche base di un computer con il client CCM installato

v_GS_SYSTEM_CONSOLE_USAGE  (tabella associata “SYSTEM_CONSOLE_USAGE_DATA“) : utilizzo del computer da parte degli utenti (dati generici)

v_GS_SYSTEM_CONSOLE_USER  (tabella associata “SYSTEM_CONSOLE_USER_DATA“) : utilizzo del computer da parte degli utenti (dati per utente)

v_GS_SYSTEM_DEVICES  (tabella associata “System_Devices_DATA“) : informazioni sulle periferiche di sistema del computer

v_GS_SYSTEM_ENCLOSURE  (tabella associata “System_Enclosure_DATA“) : informazioni sul Case del computer

v_GS_USB_CONTROLLER  (tabella associata “USB_Controller_DATA“) : informazioni sui controller USB del computer

v_GS_VIDEO_CONTROLLER  (tabella associata “Video_Controller_DATA“) : informazioni sui controller video del computer

v_GS_WORKSTATION_STATUS  (tabella associata “WorkstationStatus_DATA“) : informazioni sommarie sul sistema

v_GS_X86_PC_MEMORY  (tabella associata “Pc_Memory_DATA“) : informazioni sulla memoria e sul file di paging del computer

SEZIONE INVENTARIO SOFTWARE

v_GS_ADD_REMOVE_PROGRAMS  (tabella associata “Add_Remove_Programs_DATA“) : programmi a 32 bit presenti in “Add/Remove Programs”

v_GS_ADD_REMOVE_PROGRAMS_64  (tabella associata “Add_Remove_Programs_64_DATA“) : programmi a 64 bit presenti in “Add/Remove Programs”

v_GS_LastSoftwareScan  (tabella associata “SoftwareInventoryStatus“) : ultimo inventario software eseguito

v_GS_SoftwareFile  (tabella associata “vSMS_G_System_SoftwareFile“) : dettagli degli eseguibili del software installato

v_GS_SoftwareProduct  (tabella associata “vSMS_G_System_SoftwareProduct“) : dettagli del software installato

Buona integrazione!!  :-)

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Gestione dei Sistemi, System Center Configuration Manager 2012 | Nessun commento »

… e dopo un attimo di relax, si riparte!!!

Scritto da Ivan Salvade' il 30 aprile 2013

Qualche giorno di relax in concomitanza col ponte del 25 aprile, e ora si riparte!!

Sono in viaggio verso cliente di Torino su un ottimo e sempre puntuale treno Italo.

Tra oggi e il 2 maggio eseguirò un interessante studio dell’integrazione tra System Center Configuration Manager 2012 e BMC Remedy ITSM Suite : lo scopo è permettere a Remedy di accedere ad una certa quantità di dati presenti su SCCM (per esempio inventari hardware e software), importarli nei propri DB ed eseguire su di essi opportuni lavori di analisi, utili per il mio cliente.

Intanto, ho terminato le fasi di studio approfondito di Exchange 2013 e iniziato quelle su Lync 2013 : visto il contemporaneo aggiornamento, nel giro di pochi mesi, di tutti i prodotti che seguo a livello trainer, ho dovuto gioco forza stabilire un ordine di precedenza per le fasi di studio :-)

Settimana prossima sarò speaker in due sessioni di IT Camp su Windows 8, organizzate da Microsoft in collaborazione con Pipeline, a Bologna e a Padova : mezza giornata di illiustrazione delle principali novità di Windows 8, e mezza giornata di hands-on-lab.

Alle viste anche una consulenza su un progetto di migrazione di Active Directory 2003/Exchange 2007 verso Active Directory 2008-2012/Exchange 2010.

E devo ancora ragguagliarvi su interessanti attività recentemente eseguite : una su tutte, la creazione di un IVR (Interactive Voice Response) a 5 livelli su un’infrastruttura Lync Server 2010 di produzione.  Chi conosce Lync, sa che l’IVR di Lync è creabile tramite strumenti grafici solo fino a 4 livelli.  Ma utilizzando comandi di powershell (e un po’ di pazienza) si arriva tranquillamente a n livelli.

Stay Tuned :-)

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Cafè | Nessun commento »

 
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok