Ivan Salvade’

Il mio punto di vista su Virtualizzazione, Sicurezza, Messaggistica, Network Management…

  • Ivan

    248418_467427256623661_1655875885_n.jpg
  • Abbonati

  •  

    settembre 2017
    L M M G V S D
    « gen    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Tag Cloud

Quante CAL servono al mio server Exchange 2013?

Scritto da Ivan Salvade' il 25 marzo 2014

Ogni tanto capita di dover sapere se siamo in regola con le licenze CAL di Exchange Server (per esempio se abbiamo acquistato sufficienti Standard o Enterprise CAL per coprire il nostro parco utenti e le numerose features avanzate che Exchange ci permette di utilizzare).

In Exchange 2010 c’era un comodo wizard grafico per raccogliere questo tipo di dati : dalla console di gestione, era sufficiente cliccare “Collect Organizational Health Data” (vedi Fig. 1) per ottenere i dati richiesti.

ex10health.jpg      Fig. 1 : clicca sulla foto per ingrandire

In Exchange 2013 il wizard grafico è stato rimosso, ma sono stati introdotti 2 nuovi comandi powershell per ricavare i dati voluti.

I comandi sono :

Get-ExchangeServerAccessLicense

Get-ExchangeServerAccessLicenseUser

Il primo comando ci mostra semplicemente il nome preciso delle licenze da ricercare nella vostra infrastruttura Exchange, mentre il secondo ci restituisce il conteggio preciso delle licenze CAL necessarie (sia Standard che Enterprise).

Ecco l’esecuzione dei due comandi in un ambiente di test.

L’ambiente di test comprende decine di utenti con mailbox con caratteristiche base (che necessitano quindi di Standard CAL), e 3 utenze con l’archiviazione personale attivata (che richiedono le Enterprise CAL).

In Fig. 2 ho eseguito un comando Get-ExchangeServerAccessLicense per mostrare il nome preciso delle licenze da ricercare :

cmd1.JPG

Fig. 2 (Clicca sull’immagine per aprirla in un’altra finestra)

In Fig. 3 ho eseguito un comando Get-ExchangeServerAccessLicenseUser, chiedendo di mostrarmi in maniera nominativa tutte le utenze che necessitano di una Standard CAL :

cmd2.JPG

Fig. 3 (Clicca sull’immagine per aprirla in un’altra finestra)

In Fig. 4 è riportato l’esito del precedente comando :

esitocmd2.JPG

Fig. 4 (Clicca sull’immagine per aprirla in un’altra finestra)

In Fig. 5 ho ripetuto lo stesso comando, chiedendo però di mostrarmi gli utenti che necessitano di una Enterprise CAL :

cmd3.JPG

Fig. 5  (Clicca sull’immagine per aprirla in un’altra finestra)

Se avessimo bisogno di eseguire un conteggio preciso delle licenze (quindi per numero e non per nome delle utenze), è possibile eseguire una “pipe” dei comandi precedenti al cmdlet “Measure-Object”, come mostrato in Fig. 6 :

meas-obj.JPG

Fig. 6 (Clicca sull’immagine per aprirla in un’altra finestra)

In questo modo ottengo il numero preciso delle licenze Standard ed Enterprise necessarie…. e da acquistare :-) …. altrimenti non sareste in regola con il licensing :-)

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Exchange Server 2013 | 1 Commento »

Rilasciato il SP1 per Exchange Server 2013

Scritto da Ivan Salvade' il 26 febbraio 2014

E’ stato rilasciato il 25 febbraio 2014 il Service Pack 1 per Exchange Server 2013.

Tra le novità più importanti segnalo :

  • reintroduzione del supporto S/MIME per OWA (usato con Internet Explorer 9 o successivi) : questo permette agli utenti che utilizzano OWA di spedire e ricevere mail criptate e/o firmate digitalmente
  • supporto completo all’installazione di Exchange 2013 su Windows Server 2012 R2, anche in presenza di un ambiente Active Directory con Domain Functional Level e Forest Functional Level già elevati a Windows Server 2012 R2
  • inserimento in console grafica (EAC) del logging dei comandi amministrativi eseguiti su Exchange 2013.  Sarà presente una voce ”Show Command Logging”, che permetterà di visualizzare anche real-time il log dei comandi eseguiti
  • reintroduzione del ruolo Edge!!!  (… non sono mai stato amante di questo ruolo :-) )
  • introduzione di un nuovo protocollo di comunicazione tra Outlook ed Exchange, chiamato MAPI over HTTP (MAPI/HTTP).  Questo protocollo è disabilitato per default, e potrebbe essere utilizzato solo da Outlook 2013 SP1 e da Exchange 2013 SP1.  I vecchi client devono ancora utilizzare RPC over HTTP, che comunque rimane tuttora il default
  • possibilità di creare un DAG senza un punto di accesso amministrativo (feature possibile grazie ad un Failover Cluster 2012 R2)

L’installazione del SP1 richiede un aggiornamento dello schema Active Directory.

E’ possibile aggiornare un Exchange 2013 già installato, senza problemi ai database o alle configurazioni, utilizzando il seguente comando :

Setup.exe /m:Upgrade /IAcceptExchangeServerLicenseTerms

A questo link trovate le Release Notes :

http://technet.microsoft.com/en-us/library/jj150489(v=exchg.150).aspx

Ed ecco il link per il download diretto di Exchange 2013 SP1 :

http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=41994

Entro 30 giorni circa, il SP1 sarà disponibile anche tramite Windows Update.

Buon aggiornamento…  (magari, come sempre, aspettate un attimino :-)  )

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Exchange Server 2013 | Nessun commento »

Il poster di Exchange Server 2013

Scritto da Ivan Salvade' il 25 giugno 2013

E’ disponibile il mega-poster dell’architettura di Exchange 2013.  Lo potete scaricare al seguente link :

http://aka.ms/Ex2013ArchitecturePoster

Il poster è stato realizzato con il solito accattivante formato grafico, ed è stampabile su carta di dimensioni 90X60 cm circa.

Nel poster sono illustrate le architetture dei seguenti componenti :

  • ruolo Mailbox
  • ruolo CAS
  • Transport Service, Front-End Transport Service e Maibox Transport Service
  • protocolli di accesso client
  • DAG
  • Managed Availability
  • integrazione con Unified Messaging, Lync e SharePoint

Sarà, da me, ampiamente utilizzato durante la tenuta del MOC 20341 (corso Microsoft ufficiale sui servizi core di Exchange Server 2013), in programma a Milano presso la sede di Pipeline, dal 8 al 12 luglio :-)

Buono studio :-)

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Cafè, Exchange Server 2013 | Nessun commento »

Aprire Exchange Admin Center (EAC) in scenari di coesistenza

Scritto da Ivan Salvade' il 19 maggio 2013

Attenzione ad un comportamento “curioso” del Exchange Admin Center di Exchange 2013, in scenari di coesistenza con server Exchange 2010.

Ricordo che EAC in Exchange 2013 è ora una console web, richiamabile utilizzando un URL del tipo :

https://nome_server_CAS/ecp

Nel caso in cui abbiate appena installato un server Exchange 2013 in un’organizzazione Exchange 2010 già esistente, il richiamo del precedente URL, loggati con la vostra utenza amministrativa, potrebbe portare alla comparsa dell’Exchange Control Panel (ECP) di Exchange 2010 invece che della console EAC 2013, come ci si potrebbe aspettare.

Questo comportamento è by design, ed è dovuto al fatto che la vostra cassetta postale risiede ancora in un database posizionato sul server Exchange 2010.

In questo caso, è comunque possibile accedere al nuovo EAC indicando, nel URL di richiamo,  la precisa versione della console desiderata (versione 15).

L’URL da utilizzare diventa quindi il seguente :

https://nome_server_CAS/ecp?ExchClientVer=15

Se dovesse sussistere l’esigenza contraria (cioè la volontà di collegarsi a ECP pur avendo la propria cassetta postale già migrata in un database Exchange 2013), l’URL da utilizzare sarebbe il seguente :

https://nome_server_CAS/ecp?ExchClientVer=14

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Exchange Server 2013 | Nessun commento »

Rilasciato il CU1 per Exchange Server 2013

Scritto da Ivan Salvade' il 23 aprile 2013

E’ stato rilasciato (già dal 2 aprile 2013) il primo Cumulative Update (CU1) per Exchange 2013 : è il primo grosso aggiornamento rilasciato dopo l’introduzione del nuovo modello di Servicing per Exchange 2013 (vedi qui).

Il Build Number per Exchange 2013 CU1 è il seguente : 15.0.620.29

Il CU1 è grande 1,3 GB (essendo un Full Refresh del prodotto) ed è disponibile in download, in tutte le lingue supportate, al seguente link :

http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=38176

I sistemi operativi base sui quali è supportato il CU1 sono i seguenti :

  • Windows Server 2012
  • Windows Server 2008 R2 SP1
  • Windows Server 2008 R2
  • Windows Server 2008 SP2 64bit
  • Windows 7 e Windows 8 64 bit (limitatamente agli strumenti di gestione)

Il CU1 introduce nuovi oggetti di Active Directory e modifiche ai ruoli RBAC e alle autorizzazioni nella Domain Partition di Active Directory.  Pertanto è necessario eseguire le operazioni di preparazione di Active Directory :

  • Setup.exe /PrepareSchema /IAcceptExchangeServerLicenseTerms
  • Setup.exe /PrepareAD /IAcceptExchangeServerLicenseTerms
  • Setup.exe /PrepareDomain /IAcceptExchangeServerLicenseTerms (in ogni dominio che contiene cassette postali)

Prima di procedere con l’aggiornamento, leggere attentamente le Release Notes per il CU1, al seguente link :

http://technet.microsoft.com/en-us/library/jj150489(v=exchg.150).aspx

Dopo aver eventualmente implementato le verifiche/correzioni riportate nelle Release Notes, è possibile procedere all’aggiornamento con il comando :

setup.exe /m:Upgrade /IAcceptExchangeServerLicenseTerms

(oppure lanciare il Setup.exe e seguire le istruzioni del wizard grafico)

Segnalo che Exchange 2013 CU1 è la minima versione di Exchange 2013 necessaria per mantenere un ambiente “on-premise” di coesistenza con le precedenti versioni supportate (Exchange 2007 SP3 RU10, Exchange 2010 SP3)

Buon aggiornamento a tutti :-)

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Exchange Server 2013 | Nessun commento »

Rilasciato il Service Pack 3 di Exchange 2010

Scritto da Ivan Salvade' il 12 febbraio 2013

E’ stato rilasciato nella notte il tanto atteso Service Pack 3 di Exchange 2010.

La novità più importante del SP3 è la presenza delle caratteristiche di coesistenza con Exchange 2013 : per le aziende che vorranno introdurre Exchange 2013 nelle loro reti (inizialmente in coesistenza con Exchange 2010), sarà quindi necessario installare il Service Pack 3 sui loro Exchange 2010.   Inoltre, per la corretta coesistenza, sarà anche necessario installare sugli Exchange 2013 il primo pacchetto di aggiornamenti cumulativi (il CU1, il cui rilascio è previsto a breve).

Un’altra novità introdotta dal SP3 di Exchange 2010, è il supporto all’installazione su Windows Server 2012 : infatti il SP3 viene rilasciato come una Versione Completa (slipstream) di Exchange 2010, che permette anche l’installazione da zero su un nuovo Server 2012 (in questo caso sarà necessario anche acquistare il codice prodotto, da inserire entro 120 giorni).   Per chi invece utilizzerà il SP3 per aggiornare una precedente installazione di Exchange 2010 SP2, non sarà necessario ovviamente il codice prodotto.

L’ultima importante novità è il supporto a Internet Explorer 10 : si potrà cioè utilizzare il nuovo browser IE10 di Microsoft per connettersi ai servizi web di Exchange 2010.

Come sempre, il nuovo Service Pack conterrà anche tutti i precedenti Release Update rilasciati da Microsoft per Exchange 2010.

Il link per il download diretto di Exchange 2010 SP3 è il seguente :

http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=36768

A questo link, troverete anche le istruzioni sommarie per l’installazione, nonchè i prerequisiti di rete e di sistema per chi installa Exchange per la prima volta.

L’installazione aggiorna Exchange 2010 alla versione 14.03.0123.004.

Ho già in programma un’installazione del SP3 in produzione presso un cliente il 25 febbraio 2013.  Vi terrò informati sull’esito dell’aggiornamento.

Buon SP3!! :-) 

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Exchange Server 2010, Exchange Server 2013 | 2 Commenti »

Features rimosse da Exchange 2013 rispetto ad Exchange 2010

Scritto da Ivan Salvade' il 29 ottobre 2012

Ecco un elenco delle features più conosciute, presenti in Exchange Server 2010, ma che non troverete più in Exchange Server 2013 :

  • Il ruolo Hub è stato rimosso : tutte le sue funzionalità sono ora espletate dai servizi “Transport” e “Mailbox Transport” presenti sul ruolo Mailbox, e dal servizio “Front-End Transport” presente sul ruolo Client Access Server (CAS)
  • Il ruolo Unified Messaging è stato rimosso : le sue funzionalità sono ora espletate dal servizio “Unified Messaging”, che ha componenti presenti sia sul ruolo Mailbox che sul ruolo CAS
  • Il ruolo Edge è stato rimosso : i filtri anti-spam sono ora attivabili sul servizio Transport del ruolo Mailbox, e gestibili tramite Powershell 
  • Le console di gestione di Exchange 2010 “Exchange Management Console” (EMC) e “Exchange Control Panel” (ECP) sono state rimosse e sostituite dalla console unica “Exchange Administration Center” (EAC).  EAC è una console web, non è richiamabile dal menù Start del sistema operativo, ma tramite un link web nella forma https://nome_server_CAS/ecp se il collegamento proviene dall’interno della rete, o nella forma https://mail.contoso.com/ecp se il collegamento proviene dall’esterno.   Internet Explorer 8,9,10, Firefox 11, Safari 5.1 e Chrome 18 sono tutti browser supportati per l’apertura della console a piene funzionalità
  • Outlook 2003 non è più supportato : essendo ora obbligatorio l’uso del servizio Autodiscover per il collegamento ad Exchange 2013, Outlook 2003 non può più essere utilizzato, non rispettando tale prerequisito
  • L’accesso dei client Outlook tramite RPC over TCP non è più supportato : tutti gli accessi devono essere fatti tramite RPC over HTTP, e quindi Outlook Anywhere deve essere implementato in rete
  • In OWA 2013 sono rimosse le seguenti funzionalità :
    • supporto per S/MIME
    • controllo grammaticale (basato ora sulle funzionalità del browser)
    • la pagina di lettura non è più visualizzabile nella parte bassa dell’interfaccia
    • non è più possibile rispondere a mail spedite come allegati
  • Le Managed Folders non sono più supportate : è possibile usare solo i Retention Tags e le Retention Policies per attuare operazioni di pulizia nelle cassette postali
  • Gli strumenti “Exchange Best Practices Analyzer”, “Mail Flow Troubleshooter”, “Performance Monitor”, “Performance Troubleshooter” e “Routing Log Viewer” sono tutti stati rimossi.  Rimangono disponibili il “Visualizzatore Code” (Queue Viewer) e la tracciatura dei messaggi in entrata e uscita tramite “Message Tracking”
  • Share/Bookmark

Pubblicato in Exchange Server 2013 | Nessun commento »

Nuovi corsi e certificazioni per Exchange Server 2013 e Lync Server 2013

Scritto da Ivan Salvade' il 1 ottobre 2012

Sono stati definiti i nuovi percorsi di formazione e certificazione per Exchange e Lync 2013, prodotti che appariranno in versione definitiva nel primo trimestre 2013.  Ecco i percorsi :

Exchange Server 2013 :

Corso 20341 : “Core Solutions of Microsoft Exchange Server 2013” (5 giorni)

Corso 20342 : “Advanced Solutions of Microsoft Exchange Server 2013” (5 giorni)

E’ previsto un unico percorso di certificazione su Exchange 2013, quello che porta ad ottenere la seguente qualifica :

MCSE (Microsoft Certified Solutions Expert) : Messaging

Per ottenere la qualifica è necessario partire da una solida base sistemistica, quella garantita dalla certificazione “MCSA : Windows Server 2012“, che è un prerequisito per ottenere la “MCSE : Messaging“.

Dopo aver ottenuto la “MCSA : Windows Server 2012“, bisogna sostenere i seguenti esami :

Esame 70-341 : “Core Solutions of Microsoft Exchange Server 2013″ (clicca qui per i dettagli)

Esame 70-342 : “Advanced Solutions of Microsoft Exchange Server 2013“  (clicca qui per i dettagli)

N.B. : Al momento della scrittura del presente articolo (1 ottobre 2012), nè i corsi nè gli esami suddetti sono ancora disponibili.

Lync Server 2013 :

Corso 20336 : “Core Solutions of Microsoft Lync Server 2013″ (5 giorni)

Corso 20337 : “Enterprise Voice and Online Services with Microsoft Lync Server 2013″ (5 giorni)

E’ previsto un unico percorso di certificazione su Lync 2013, quello che porta ad ottenere la seguente qualifica :

MCSE (Microsoft Certified Solutions Expert) : Communication

Per ottenere la qualifica è necessario partire da una solida base sistemistica, quella garantita dalla certificazione “MCSA : Windows Server 2012“, che è un prerequisito per ottenere la “MCSE : Messaging“.

Dopo aver ottenuto la “MCSA : Windows Server 2012“, bisogna sostenere i seguenti esami :

Esame 70-336 : “Core Solutions of Microsoft Lync Server 2013″ (clicca qui per i dettagli)

Esame 70-337 : “Enterprise Voice and Online Services with Microsoft Lync Server 2013″ (clicca qui per i dettagli)

N.B. : Al momento della scrittura del presente articolo (1 ottobre 2012), nè i corsi nè gli esami suddetti sono ancora disponibili

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Corsi e Certificazioni, Exchange Server 2013, Lync Server 2013 | Nessun commento »

 
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok